Un po' di storia...


NonSoloStelle.com nasce all'epoca in cui in Italia si andavano diffondendo, sull'onda della moda, i siti che "vendono stelle", e le richieste su come "acquistare un astro" erano pressanti anche presso il mondo "serio" dell'astronomia e della divulgazione.
Lo scopo di NonSoloStelle.com era appunto quello di informare il grande pubblico che NON è possibile "comprare" una stella, e lo fece attraverso lo slogan

"È davvero possibile acquistare una stella?"

che ancora oggi campeggia all'inizio della pagina delle FAQ del sito, come prima questione da chiarire.

L'idea di fondo, infatti, era che non si può impedire alle persone di scegliere questo tipo di regalo (che indubbiamente ha il suo fascino e il suo effetto), ma che sia importante che l'acquirente scelga di comprarlo solo se correttamente informato sui termini reali di questa attività, che non riguarda la vendita dei corpi celesti.

Per questo motivo le FAQ citano anche l'estraneità dell'Unione Astronomica Internazionale a questo tipo di attività, e sottolineano come l'assegnazione del nome ad un astro soggiacciano a regole ben precise stabilite da enti internazionali di tipo scientifico e non commerciale.

Questa attenzione prioritaria alla corretta informazione distingue ancora NonSoloStelle.com dai tanti siti consimili sui quali è facile leggere frasi che possono alimentare la convinzione che si tratti di una attività in qualche modo "ufficiale" o "formale".

Negli stessi anni in cui nacque NonSoloStelle.com, in America il fenomeno era altrettanto emergente e ben noto all'ambiente professionistico. La già citata Unione Astronomica Internazionale, ad esempio, come reazione pubblicò la prima versione della celebre pagina How to name a star ("Come dare il nome ad una stella"), nella quale sostanzialmente ribadiva quanto scritto nelle FAQ, come ad esempio che:
such "names" have no formal or official validity whatever
(tali nomi [assegnati alle stelle da società private, NdT] non hanno valore ufficiale o formale).
Questa la pagina dell'IAU: http://www.iau.org/public/themes/buying_star_names/

La autorevole rivista americana di astronomia Sky And Telescope, che, a differenza della Unione Astronomica Internazionale, è un ente commerciale, si spinse oltre, invitando attraverso le proprie pagine gli appassionati e le associazioni di astrofili a "vendere stelle". In Italia diversi esponenti del mondo dell'astronomia lo stanno già facendo.


Home I nostri prodotti
Prezzi e spedizioni FAQs
Garanzie Dediche
Astronomia Acquista
email: nonsolostelle.com@nonsolostelle.com